Logo ProdottiSardiOnline

Informazioni aggiuntive

Peso 0.250 kg
Valori Nutrizionali medi (per 100 gr)

Energia KJ 1537 / Kcal 367
Grassi 1 g
di cui Acidi grassi saturi 0
Carboidrati 83 g
di cui Zuccheri 1,8 g
Proteine 12 g
Sale 0

Ingredienti

Semola di grano duro Cappelli , acqua,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Su Filindeu”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su Filindeu

da Pastificio Artigianale Lu Rutigliu, Loiri

Filindeu in vendita online (pasta artigianale e minestra sarda tipo lungo) realizzata con semola di grano duro Cappelli macinato a pietra, e trafilatura al bronzo.

Si tratta di un tipo di pasta ideale per le minestre, formata da fili sottili e sovrapposti in tre strati intrecciati. Il suo nome è stato oggetto di numerose interpretazioni, ma la più accreditata vuole che filindeu significhi “fili di Dio”.

Si dice infatti che questo tipo di pasta, in Sardegna, venisse servita ai pellegrini durante i loro viaggi religiosi. La tradizione del filindeu nell’isola è legata sopratutto al santuario campestre di San Francesco di Lula, in provincia di Nuoro.

Il santuario, nelle notti del 1° maggio e del 4 ottobre, viene raggiunto da numerosi fedeli in partenza dalla chiesa del Rosario di Nuoro. Al loro arrivo, i priori offrono un piatto caldo di filindeu per rinfrancare il corpo e lo spirito.

La semola di grano duro senatore Cappelli possiede eccellenti qualità nutrizionali, oltre ad un alto valore proteico. Essendo un grano molto duro fa sì che la pasta rimanga sempre al dente, inoltre l’elevata quantità di lipidi, amminoacidi, vitamine e minerali, le attribuiscono la virtù di elevata digeribilità.

Il grano Cappelli infatti è un grano di altissima qualità, non contaminato da mutagenesi, la sua altezza (fino a 1,8 mt) fa sì che soffochi le malerbe, rendendolo particolarmente adatto per l’agricoltura biologica.

La trafilatura al bronzo dona alla pasta una consistenza particolarmente rugosa, la si distingue per la colorazione opaca e grezza, e proprio la sua rugosità fa sì che trattenga meglio i condimenti. Inoltre le tecnologie di essiccazione della pasta avvengono a bassissime temperature e con tempi piuttosto lunghi, e questo le permette di conservare al suo interno tutti i minerali e le vitamine presenti, che la rendono più saporita rispetto agli altri tipi di pasta.

 

CONSIGLI IN CUCINA

Tradizionalmente, il filindeu si accompagna a del brodo di pecora a cui si aggiunge del formaggio di pecora acidulo.

Il segreto di un bordo saporito, sta nell’aggiungere cipolle e patata per gli ultimi 30 minuti di cottura. La pasta invece, precedentemente spezzettata (la si può anche tenere integra, dipende dai gusti) va gettata in acqua durante l’ebollizione e tenuta per soli 3 minuti.

Il filindeu si presta anche alla preparazione di minestre diverse, cotta nel bordo di gallina ad esempio, in un bordo di pesce o in un semplice brodino con verdure lesse, olio extra vergine d’oliva e pecorino sardo.

 

 

 9,50 Iva inclusa

Su Filindeu

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email